Assoservizi Fiduciari, di Trust e di Investimento
AREA RISERVATA ASSOCIATE

  MENU'

COMPENDIO ANTIRICICLAGGIO

Servizi  


  A. NORMATIVA

  B. Segn.Op.Sosp.

  C. Arch.Un.Inf.

  D. Sara

  E. Org.e Contr.

  F. Ad.Verif.Cli.

  G. Manuale

  H. Varie




ASSOFIDUCIARIA
Assoservizi Fiduciari, di Trust e di Investimento

Via Piemonte, 39
00187 Roma (RM)

Tel.: 06.4814-930/503/153
Fax: 06.4814-772

EMail: info@assofiduciaria.it


 

 


A. NORMATIVA GENERALE


III DIRETTIVA ANTIRICICLAGGIO 2005/60/CE
“Prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivitÓ criminose e di Finanziamento del terrorismo”

DLGS 21 novembre 2007 n. 231
“Attuazione della direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivitÓ criminose e di finanziamento del terrorismo nonchÚ della direttiva 2006/70/CE che ne reca misure di esecuzione” (Testo aggiornato con le modifiche del DLGS 151/2009).

MEF (Ministero dell'economia e delle Finanze) Chiarimenti
Circolare del 17.12.2008

GARANTE DELLA PRIVACY
Provvedimento 10.09.2009

MEF Decreto 28.09.2011
“Individuazione degli stati extracomunitari e dei territori stranieri che impongono obblighi equivalenti a quelli previsti dalla direttiva 2005/60/CE relativa alla prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivitÓ criminose e di finanziamento del terrorismo e che prevedono il controllo rispetto a tali obblighi”

MEF Circolare 4.11.2011
“Circolare esplicativa in materia di disciplina antiriciclaggio; obblighi di comunicazione ai sensi dell’articolo 51 del D. Lgs.231/2007”

MEF Circolare N. 2/2012 DEL 16.01.2012
“Disposizioni in materia di procedimenti sanzionatori antiriciclaggio”

FAFT-GAFI Linee Guida
“40 Raccomandazioni GAFI” del 16.02.2012

MEF, Decreto 01.02.2013
“Individuazione degli Stati extracomunitari e dei territori stranieri che impongono obblighi equivalenti a quelli previsti dalla direttiva 2005/60/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 25 ottobre 2005 relativa alla prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivitÓ criminose e di finanziamento del terrorismo e che prevedono il controllo rispetto a tali obblighi”.

Commissione Europea
“Proposta di IV DIRETTIVA ANTIRICICLAGGIO”.

Decreto MEF
“Decreto del 30 luglio 2013 Prot. DT 57889 “Articolo 23 del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, come modificato dal decreto legislativo 19 settembre 2012, n. 169” .

Decreto UIF
“Provvedimento del 6 agosto 2013 “Informazioni da acquisire e conservare in caso di operazioni di restituzione di cui all’art. 23, comma 1-bis del D.Lgs. n. 231 del 2007”.

MEF, Circolare n. 40 del 29.11.2013
“Precisazioni in materia di procedimenti sanzionatori antiriciclaggio”.

UIF Comunicato 07.08.2014
su variazioni informazioni anagrafiche

IV DIRETTIVA ANTIRICICLAGGIO
“Direttiva (UE) 2015/849 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 maggio 2015 relativa “alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo, che modifica il regolamento (UE) n. 648/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la direttiva 2005/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e la direttiva 2006/70/CE della Commissione”.


ASSOSERVIZI FIDUCIARI
Corso On-Line Antiriciclaggio

Coso Antiriciclaggio





Archivio Comunicazioni

Consulta le Comunicazioni





Area Associate

Area Associate





Sito Assoservizi

Home Page ASSOSERVIZI




Website by PLA.NET Srl